Home

Notizie

28/02/2018

Su Digital Voice: Tiesse: sede strategica a Torino nell’Environment Park

Tiesse S.p.A. dal 1998 progetta e realizza, interamente in Italia, router e dispositivi M2M di fascia professionale con connettività tradizionale wired e mobile. Tiesse sviluppa anche progetti custom chiavi in mano, sia hardware che software e fornisce servizi professionali con alto contenuto tecnologico nel settore delle telecomunicazioni, della sicurezza e della raccolta dati. L’azienda, progetta e realizza i propri prodotti nei laboratori di Ivrea, Roma ed Avezzano.

 

Logo Environment ParkTiesse amplia le proprie sedi con l’apertura dall’1 marzo 2018 di un punto strategico a Torino presso l’Environment Park in via Livorno 60. La scelta di investire in una nuova sede a Torino nasce dall’esigenza di una sempre migliore integrazione con i centri di ricerca e le competenze presenti nell’area metropolitana, soprattutto quelle che fanno capo al Politecnico e al Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Torino, con cui da anni Tiesse ha un rapporto di collaborazione sia per i contenuti che per l’accesso a risorse qualificate da inserire in azienda.

 

Le aree di sviluppo in cui si concentreranno le attività della neo sede, saranno focalizzate sulle tematiche di SDN (software defined network) e NFV (network functions virtualization) e della sicurezza, per realizzare prodotti sempre più Secure by Design e idonei ad essere utilizzati in infrastrutture nazionali mission critical.

 

Luciano Lucrezia CTO di Tiesse S.p.A afferma: “La nuova apertura è in linea con il disegno di rafforzare ulteriormente le capacità di R&S, che costituisce l’80% dell’impegno dell’azienda ed è fondamentale per sostenere il nostro vantaggio competitivo. La nuova sede di Torino sarà il luogo ideale per ampliare gli scambi, le collaborazioni e i progetti di ricerca con gli atenei torinesi,  grazie ad una collocazione territoriale migliore di quella di Ivrea, che indubbiamente soffre per il noto isolamento infrastrutturale dell’area dell’eporediese” .