Home

Notizie

08/10/2019

Tiesse S.p.A - IoT per la gestione energetica smart degli edifici

I prodotti Tiesse selezionati da Antas S.r.l., società tra i principali protagonisti nella fornitura di servizi integrati dell’energia per le Pubbliche Amministrazioni.

Sono passati 20 anni da quando al MIT, Massachussets Institute of Technology, venne utilizzata per la prima volta l’espressione Internet of Things ed oggi il mercato italiano IoT cresce anno su anno per un totale di 5 miliardi di euro raggiunti nel 2018 (dati pubblicati nel 2019 a cura dell’Osservatorio Internet of Things, School of Management -Politecnico di Milano).

Tiesse azienda 100% italiana, nata nel 1998, con sedi commerciali e centri di ricerca e sviluppo ad Ivrea, Avezzano, Roma e Torino, progetta e produce router, apparati di rete e dispositivi M2M/IoT, fin dalla nascita del termine IoT.  Tiesse con migliaia di unità prodotte e commercializzate ogni anno, occupa una posizione di rilievo nel segmento italiano IoT dell’energia e dello smart metering; in particolare nella fornitura di modem e router con connettività 3G/4G per le applicazioni di telecontrollo delle cabine secondarie, di telegestione dei contatori elettrici, di telemetria e monitoraggio degli asset industriali e servizi integrati dell’energia.

Grazie alla esperienza ed ampia base installata di apparati nel settore, è stato naturale per la società Antas s.r.l. valutarne i prodotti.  Antas S.r.l., peraltro, è l’aggiudicataria della Convenzione CONSIP SIE3 per l’affidamento del servizio integrato energia per le pubbliche amministrazioni con oltre 3000  installazioni in tutta Italia.

Nei servizi di Antas   – Massimo Bertello, Responsabile Ufficio Telecontrollo, il ruolo del sistema di controllo e monitoraggio è basilare e punto di partenza per garantire un servizio efficiente e di qualità finalizzato a fornire l’adeguata flessibilità operativa. Gli apparati di rete collegati con il centro di controllo, mediante la rete cellulare, devono essere sicuri, affidabili ed always-on  garantendo una connettività senza interruzione. Oltre a questo eravamo alla ricerca- continua Massimo Bertello - di una soluzione che richiedesse il minor tempo possibile in termini di configurazione ed installazione in campo, supportata da un’azienda che potesse garantire sia una competenza solida che una assistenza con riscontri immediati, il tutto in linea con i prezzi di mercato dei prodotti professionali per l’IoT.

Queste caratteristiche, da sempre nel DNA di Tiesse, hanno permesso di realizzare con successo un primo pilota e procedere in tempi brevi con il rollout in campo.

I router vengono preconfigurati direttamente nella fabbrica Tiesse che si occupa anche di inserire le SIM ed integrare la soluzione completa in appositi BOX con i collegamenti ed alimentazioni necessarie.  Il prodotto che esce dalla fabbrica è dunque pronto all’ installazione che avviene così senza problemi o spreco di tempo e risorse (zero touch provisioning).

La storia di successo con Antas – precisa  Vittorio Moscatelli Sales Director di Tiesse- è la dimostrazione che è possibile fare ricerca e produrre in Italia e che le aziende italiane sono in grado di competere nel mercato globale degli apparati di networking: fornendo prodotti che ottimizzano e riducono i costi complessivi della soluzione. Poniamo particolare attenzione al TCO (Total Cost of Ownership) puntando oltre che sulla competitività economica dell’apparato anche sull’efficienza nelle fasi di configurazione ed installazione e sulla qaulità di funzionamento nel quotidiano e nel tempo azzerando eventuali disservizi causati dalla interruzione della trasmissione dei dati o dal guasto degli apparati.

Proprio grazie alla fiducia dei clienti - come Antas - continua la crescita costante della nostra azienda. Tiesse vuole mantenere in Italia la produzione e tutte le competenze ed eccellenze sviluppate negli anni, in un settore strategico dove pensiamo – conclude Moscatelli – ci possa essere un valor aggiunto non solo per la nostra azienda, ma per tutto il Made in Italy a livello nazionale.